Descrizione Progetto

ABC ARTE E RESTAURO

Monselice PD

Leone veneziano in pietra d’istria, 1500

Nell’universo iconografico il leone è assunto come simbolo di virtù, forza, nobiltà e coraggio.

Simbolo di San Marco, mansueto compagno di San Girolamo, assunse nell’iconografia cristiana valenze semantiche talora contraddittorie, per la continua oscillazione tra valori positivi e negativi e per le sfumature di volta in volta acquisite.

La funzione più comunemente assolta dal leone è quella di custode del luogo sacro: demarca il passaggio dal mondo profano all’area consacrata, affinché il fedele non si introduca spiritualmente impreparato nel luogo sacro.

Talvolta assume un aspetto terribile e minaccioso, in funzione apotropaica, come dissuasore delle potenze del male.